Il Segreto dei Bugiardi: Come Scoprire chi Mente [Audio e Video]



Il sogno di molti è da sempre sapere con assoluta certezza se chi ci sta di fronte sta mentendo o meno. 
Numerosi studi scientifici sono stati fatti a tale scopo e l’argomento ha attirato la curiosità generale anche grazie agli ultimi film e serie televisive in cui vengono esaltate le abilità di mentalisti e esperti in grado di scoprire le bugie soltanto facendo attenzione alla combinazione di micro-espressioni facciali.

Due domande sorgono spontanee: queste tecniche sono davvero efficaci? 
Chiunque di noi può impararle e utilizzarle per scoprire chi mente tra le persone che conosciamo?  

L’interesse per scoprire i bugiardi è particolarmente vivo tra le compagnie di assicurazione che, secondo l’ACFE (Association of Certified Fraud Examiner), per causa di frodi assicurative, truffe e false testimonianze subiscono un danno annuale di circa 3,5 trilioni di dollari. 
Se questo è il costo reale e materiale che devono affrontare gli assicuratori che dir del costo sociale e morale causato da una bugia e che a volte non si può quantificare esattamente quando perdiamo la fiducia in qualcuno?

Vediamo ora i 10 principali metodi per smascherare i bugiardi suggeriti dall’esperta americana Pamela Meyer, autrice del libro Liespotting 10 indizi per smascherare un bugiardo.
La Dott.ssa Meyer, dopo aver conseguito un MBA presso l’Harvard Business School, ha affiancato per anni un team di ricercatori esperti nell'identificare micro-espressioni facciali, condurre interrogatori ed analisi delle dichiarazioni giurate. 

Attualmente occupa il ruolo di CEO della società di consulenza Calibrate, cercata da amministrazioni pubbliche e imprese private per implementare e adottare le migliori strategie anti-menzogna.
Durante la sua esperienza decennale ha identificato 10 segni distintivi del bugiardo patologico. 



Molto spesso il bugiardo di professione:

1) Rafforza le sue affermazioni con frasi fatte. 

2) Mette le distanze tra sé e l’oggetto del discorso. 

3) Ti guarda fisso negli occhi. 

4) Sorride molto spesso in modo innaturale.

5) Prima di risponderti ripete la domanda che gli hai posto.

6) Utilizza espressioni contraddittorie. 

7) Arricchisce la conversazione di una infinità di dettagli irrilevanti. 

8) Non riesce a ricostruire la sua versione partendo dalla fine. 

9) Fa in modo di creare una barriera con l’interlocutore. 

10) Inconsciamente dispone i piedi in direzione di un’uscita. 

È chiaro che questi 10 indizi presi singolarmente non possono essere considerati prova inconfutabile di una menzogna, ma se durante una conversazione percepisci numerosi di questi indizi, esistono grandi possibilità di trovarti di fronte alla reincarnazione di Pinocchio.
In questo video di una breve conferenza al TED la Dottoressa Meyer ci spiega alcuni punti sopra elencati.

Utilizza lo spazio qui sotto per scrivermi ciò che pensi e condividilo con i tuoi amici e conoscenti. 
Un grande abbraccio. 

P.S. Se pensi che questo post possa essere utile ai tuoi conoscenti condividilo pure sui social network utilizzando i pulsanti qui sotto. Lo apprezzerò molto. Grazie

®© Diego Trambaioli
Foto: Google Search
Condividi su Google Plus

About Diego Trambaioli

    Commenta con Google+
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento