Linguaggio del Corpo: Sigaretta e Occhiali


I gesti quando si fuma
I gesti che si fanno quando si fuma possono avere molta importanza quando si giudica l'attitudine di una persona.
Fumare sigarette così come fumare la pipa trasferisce sull'oggetto la tensione interna che permette di guadagnare tempo, il fumatore di sigarette prende decisioni più rapidamente del fumatore di pipa. In realtà fumare la pipa richiede un tempo maggiore rispetto a quello di fumare una sigaretta.

Il rituale della sigaretta include una serie di piccoli gesti come quello di dare un colpetto alla sigaretta, fare cadere la cenere o muoverla, gesti che indicano che la persona sta affrontando una tensione superiore a quella normale. 

Esiste un segnale concreto che indica se la persona ha un'attitudine positiva o negativa in ogni momento: la direzione in cui invia il fumo. Chi possiede un'attitudine positiva e si sente superiore oppure ha sicurezza in sé, esala il fumo verso l'alto durante la maggior parte di tempo. 
Al contrario, che possiede un'attitudine negativa e sospettosa, esala il fumo verso il basso durante la maggior parte di tempo.
Soffiare il fumo da un lato della bocca e verso il basso indica un'attitudine riservata o molto negativa. Chiaramente questo discorso è valido soltanto nel caso in cui il fumatore non stia esalando il fumo verso l'alto allo scopo di non disturbare gli altri; in questo caso esalerà il fumo verso qualunque lato. 


Esalare il fumo dal naso indica una persona che si sente sicura e mostra un senso di superiorità. Il fumo va verso il basso soltanto per la posizione delle narici e generalmente la persona piega la testa all'indietro nel momento di esalare il fumo.
Se la testa dell'individuo è inclinata verso il basso quando esala dal naso vuol dire che è arrabbiato o vuole mostrarsi "feroce" come un toro furioso.
Generalmente si fumano i sigari, più cari e grandi, per evidenziare la propria superiorità.

I fumatori utilizzano le sigarette con lo stesso scopo per cui i bambini succhiano il pollice.

I gesti con gli occhiali
Tutti gli oggetti che le persone utilizzano danno la possibilità di fare molti gesti che indicano tendenze o comportamenti dell'individuo che li utilizza, questo vale anche per coloro che utilizzano gli occhiali.
Uno dei gesti più frequenti è quello di mettere in bocca la punta di una delle aste degli occhiali. L'atto di appoggiare oggetti alle labbra rappresenta il tentativo di rivivere quella sensazione di sicurezza del neonato che riceve il latte dal petto materno, gesto con cui si vuole affermare la propria sicurezza.
Um dos gestos mais comuns é pôr na boca a ponta de uma haste. 


Gli attori degli anni '20 e '30 utilizzavano il gesto di osservare persone o cose abbassando gli occhiali per rappresentare una persona analitica. Questo gesto però potrebbe essere semplicemente quello di una persona che utilizza occhiali per vedere da vicino e che ritenga più comodo abbassarli e non toglierli per osservare cose o persone lontane.
Guardare qualcuno abbassando gli occhiali può produrre una reazione della persona osservata che, per difendersi, incrocerà braccia e gambe assumendo una postura negativa.

Coloro che usano gli occhiali devono toglierli quando parlano e utilizzarli quando ascoltano. Questo comportamento ha una doppia funzione positiva: rilassa ci ascolta e permette a chi utilizza gli occhiali di aver il controllo sulla situazione.

La controparte capisce subito che quando colui con chi sta conversando toglie gli occhiali non deve interromperlo e potrà soltanto parlare quando l'altra persona si sarà rimessa gli occhiali. 
Utilizza lo spazio qui sotto per scrivermi ciò che pensi e condividilo con i tuoi amici e conoscenti. 
Un grande abbraccio. 

P.S. Se pensi che questo post possa essere utile ai tuoi conoscenti condividilo pure sui social network utilizzando i pulsanti qui sotto. Lo apprezzerò molto. Grazie

®© Diego Trambaioli
Foto: Google Search

Il sogno di molti è da sempre sapere con assoluta certezza se chi ci sta di fronte sta mentendo o meno. 
Due domande sorgono spontanee: queste tecniche sono davvero efficaci? Chiunque di noi può impararle e utilizzarle per scoprire chi mente tra le persone che conosciamo? 
Prezzo: SCARICA GRATIS
Condividi su Google Plus

About Diego Trambaioli

    Commenta con Google+
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento